CORRIERE DELLA SERA IN OFFERTA!

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

COMUNICATI

RACCOMANDA IL SITO

Orologi da parete per arredare i vari ambienti della casa

 

orologi-da-parete

Gli orologi da parete spesso non si notano, ma Sono un complemento d’arredo utilissimo in molte stanze di una casa, dalla cucina al soggiorno passando per il corridoio, l’ingresso e la camera da letto, sia degli adulti che dei bambini.

 

 

Come scegliere l’orologio da parete giusto per ogni ambiente

orologi-da-parete-acquistare-online

Il primo passo quando si sceglie un orologio da parete per una stanza è quello di abbinarlo quanto più possibile all’arredamento o almeno non creare un forte contrasto. Quindi se l’ambiente della stanza punta sul classico l’ideale è un orologio da parete che abbia la forma di un quadro, quindi rettangolare e possibilmente con un quadrante in porcellana, oppure su una pendola dal sapore vagamente retrò e vintage, mentre se l’arredamento è moderno si può puntare sul vetro e sulla variazione di colori. E negli ultimi anni stanno prendendo sempre più piede gli orologi da parete vintage, quelli prodotti tra gli anni ’30 e ’60 o che sono realizzati seguendo quegli stili. Ancora più degli altri infatti si adattano ad ambiente quali soggiorno, camera da letto o cucina.

In generale gli orologi da parete possono essere prodotti in diversi materiali come plastica, metallo, vetro o legno. Ma quali modelli scegliere a seconda delle varie stanze da arredare? Su una parete del salotto, indipendentemente dalle sue dimensioni, sta bene un orologio grande e senza cornici, ma molto suggestivi sono anche gli orologi da parete a specchio, con numeri essenziali, lancette decorative e lo specchio che fa da sfondo.

Invece l’orologio da parete ideale per la cucina è quello che in qualche modo richiama gli strumenti di normale utilizzo, come quello che utilizza la forchetta e il cucchiaio come lancette,  oppure quello che ha la forma di una pentola, un ortaggio o un frutto. Nella stanza da letto dei ragazzi ci vogliono orologi da parete spiritosi e colorati, ricchi di fantasia, ma anche di personaggi magari presi dai fumetti.

 

 

Orologi da parete, tutti i materiali adatti

orologi-da-parete-per-arredare-abbinamenti

L’orologio da parete risolve molti problemi di arredamento perché può riempire spazi vuoti e arredare alcune parti della stanza che altrimenti risulterebbero misere. Ecco perché risulta importante anche la scelta dei materiali: in una cucina con orologi a pendolo oppure a cucù che, anche rivisitati in chiave, non si può prescindere dal legno, mentre in soggiorno o in camera da letto una scelta azzeccata è puntare sul vetro che regala raffinatezza all’intero ambiente.

Nel design moderno però gli orologi da parete più diffusi sono quelli prodotti in plastica e metallo, che possono esser acquistati a prezzi più contenuti, si trovano in tutti i negozi di arredamento interni e soprattutto garantiscono una lunga durata con il vantaggio di avere bisogno di poca o nulla manutenzione. Inoltre è possibile appenderli alle pareti anche solo con un pratico adesivo senza dover per forza forare la parete con un chiodo. Materiali altrettanto validi per la produzione di orologi da parete sono comunque anche l’alluminio verniciato o il metacrilato, che viene colorato e trattato in maniera da sfruttare le sue proprietà di diffusione della luce.