CORRIERE DELLA SERA IN OFFERTA!

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

COMUNICATI

RACCOMANDA IL SITO

Assicurazione malattia svizzera

 

assicurazione-malattia-svizzera

Trasferirsi in un altro paese per brevi o lunghi periodi di tempo comporta anche adattarsi alle norme vigenti, più che mai se la vostra meta è la Svizzera. Chi soggiorna in Svizzera per un breve periodo di tempo o addirittura intende trasferirsi non può assolutamente ignorare le norme vigenti sulle polizze assicurative del sistema sanitario.

Infatti in Svizzera il Decreto sull'assicurazione sanitaria impone l'obbligo di stipulare un'assicurazione malattia obbligatoria entro i tre mesi di permanenza nel territorio svizzero. Ma vediamo nel dettaglio di che cosa si tratta e che cosa si intende per assicurazione malattia svizzera.

 

 

Cos'è l'assicurazione malattia svizzera

assicurazione-malattia

L'assicurazione malattia svizzera è una polizza assicurativa sanitaria che copre tutte le spese sanitarie e mediche e include il ricovero in caso di incidenti e infortuni non coperti dalla polizza assicurativa base. Tale polizza è obbligatoria per tutti coloro che si trasferiscono in Svizzera e che non dimostrano di avere già una polizza nel proprio paese di provienienza.

Si tratta di una polizza assicurativa individuale pertanto in caso di famiglia si dovranno l'assicurazione malattia svizzera va stipulata per ogni membro della famiglia.

 

Assicurazione malattia svizzera: come funziona e dove si può stipulare

assicurazione-medica-svizzera

L'assicurazione malattia svizzera si stipula presso compagnie pubbliche o private che offrono gli stessi servizi ma non gli stessi premi, che variano ovviamente in base alla struttura a cui ci si rivolge.Chi decidesse di cambiare compagnia potrà farlo senza restrizione alcuna, tenendo però presente che prima di procedere all'annullamento della polizza base dovranno trascorrere tre mesi di tempo.

L'assicurazione malattia svizzera viene stipulata entro tre mesi dall'arrivo in territorio svizzero e dovrà essere annullata qualora si decidesse di tornare al proprio paese.

La polizza assicurativa deve essere stipulata inoltre autonomamente, sarà il singolo individuo a doversene occupare e non il datore di lavoro (a parte alcune eccezioni sotto elencate).

L'assicurazione malattia svizzera di base non include le spese odontoiatriche, per le quali si dovrebbe stipulare un polizza a parte, alcune compagnie assicurative propongono al contraente un costo aggiuntivo sulla polizza base appunto per la copertura di tali spese.

L'assicurazione malattia svizzera include inoltre la franchigia ovvero un contributo annuale obbligatorio sul totale delle spese mediche sostenute che consente di abbassare il premio della polizza assicurativa. Alcune compagnie infatti riducono notevolmente il premio in rapporto al basso tasso di spese sanitarie, insomma se ti ammali meno la tua polizza assicurativa si abbassa.

 

 

Assicurazione malattia svizzera: chi ne è esente

In alcuni casi l'assicurazione malattia svizzera non è obbligatoria, più precisamente può essere esonerato dal pagare la polizza (puoi approfondire l'argomento su cassamalatiunica.ch) ad esempio:

  • Chi è in Svizzera per motivi di studio o per uno stage, caso in cui il pagamento della polizza assicurativa è totalmente a carico del datore di lavoro;
  • Chi ha già una polizza assicurativa nel proprio paese di provenienza, ovviamente in questo caso è necessario dimostrarlo;
  • Chi è in Svizzera per motivi di lavoro e su incarico di una compagnia straniera per brevi periodo di tempo;
  • Chi appartiene ad un'organizzazione internazionale

 

Quanto costa l'assicurazione malattia svizzera

assicurazione-medica-in-svizzera

I costi dell'assicurazione malattia svizzera variano in base a 4 fattori:

  1. L'età: il costo della polizza assicurativa varia con l'età, in rapporto all'avanzare delle malattie

  2. La zona di residenza o codice postale: in Svizzera il costo della polizza assicurativa varia da regione a regione, diminuendo man mano che ci si allontana dal centro verso la periferia.

  3. La franchigia: il premio assicurativo aumenta o diminuisce in rapporto a quanto si decide di versare di franchigia.

  4. La copertura infortuni: chi ha un contratto lavorativo dovrà sostenere e inserire la copertura infortuni come voce aggiuntiva alla polizza base, facendo così lievitare i costi.