CORRIERE DELLA SERA IN OFFERTA!

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

COMUNICATI

RACCOMANDA IL SITO

Arriva l’inverno, ecco la classifica dei migliori pneumatici invernali

 

classifica-migliori-pneumatici-invernali

Sta per iniziare il periodo di obbligo di gomme invernali anche in Italia, e gli automobilisti sono quindi più attenti dal notizie provenienti dal mondo dei produttori. In loro aiuto arriva il Touring Club Svizzero, che ha stilato una classifica dei migliori pneumatici disponibili al momento.

 

La data è (o almeno dovrebbe) essere segnata in rosso sui calendari degli automobilisti: il 15 novembre torna l’obbligo degli pneumatici invernali, ovvero il periodo in cui entrano in vigore le ordinanze per regolare la circolazione sui tratti ritenuti più a rischio meteo, in particolare per la probabilità di incappare in neve e ghiaccio. Come per l’abbigliamento, infatti, le stagioni seguono regole precise anche per i veicoli, e dunque è necessario mettersi in regola sia per rispettare le norme, sia (soprattutto) per aumentare la propria sicurezza alla guida.

 

 

pneumatici-invernali

Un’ancora di salvataggio sul web. Il problema maggiore potrebbe essere quello della “confusione” in cui rischia di trovarsi l’automobilista che intende cambiare treno di ruote, perso in un oceano di sigle e termini specifici come “gomme termiche”, “gomme M+S”, “pneumatici invernali” e così via. Per fortuna, il web offre anche delle soluzioni a queste situazioni, grazie al lavoro di siti specializzati come www.euroimportpneumatici.com, il portale di riferimento per l’ecommerce di questi prodotti in Italia, che riunisce in un’unica pagina tutti i modelli di pneumatici m+s presenti nel suo ricco catalogo.

Capire le sigle. Con questo acronimo si identificano le gomme pensate per la marcia su “fango e neve” (che in inglese si traducono con Mud e Snow), e che a rigor di Codice della Strada sono “sufficienti” per mettersi in regola con la normativa invernale. Si tratta, in sintesi, di una dicitura che può essere considerata un sinonimo delle vecchie gomme termiche, anche se negli ultimi anni sta prevalendo una nuova generazione, quella degli pneumatici caratterizzati dal simbolo 3PMSF, ovvero Three Peak Mountain Snow Flake, che sono studiati appositamente per l’inverno.

 

Le migliori gomme per l’inverno. Insomma, il panorama è a dir poco ampio, oltre che in continuo mutamento. Un ulteriore appiglio per i “naviganti” è rappresentato dai rigorosi test indipendenti che ciclicamente vengono effettuati sulle gomme, che consentono di stilare una classifica del comportamento di questi modelli in prove determinate. Uno dei più affidabili è quello realizzato di recente dal Touring Club Svizzero, che ha realizzato una guida utile per conoscere quali sono i migliori pneumatici invernali per il 2016.

Il test del TCS. L’ente svizzero ha messo a confronto ben 28 differenti tipi di gomme nelle dimensioni 185/65 R15 88T e 225/45 R17 91H, sottoposti a 18 differenti sezioni di prove su vari percorsi e con differenti tipologie di fondo stradale, ovvero asciutto, bagnato, innevato e ghiacciato. Il risultato finale è confortante, perché 24 sono gli pneumatici promossi e valutati con un giudizio complessivo pari almeno a “raccomandato” (ovvero, la sufficienza), e solo 4 sono invece stati “bocciati”, o per meglio dire consigliati con riserva, a causa di qualche limite evidenziato nell’utilizzo.

 

 

I primi della classe: Goodyear, Michelin e Dunlop. In dettaglio, il premio di migliore gomma m+s è andato nella misura inferiore al binomio composto dagli pneumatici Goodyear Ultragrip 9 e dai Michelin Alpin A4, che si sono dunque spartiti la prima piazza, mentre nella categoria maggiore ha trionfato la gomma Dunlop Winter Sport 5, tutti premiati con un voto di “molto raccomandato”. Il prodotto americano è risultato equilibrato e giudicato buono su tutte le prove relative alla sicurezza; la soluzione francese, invece, ha aggiunto anche una buona risposta per la resistenza all’usura; e la ruota Dunlop, infine, rivela un basso consumo di carburante unito a prestazioni convincenti su tutti i fondi su cui è stato testato, dall’asciutto alla neve.

 

noleggio-pneumatici-invernali

E gli altri pneumatici come vanno? Questi tre modelli di pneumatici hanno superato, come detto, i loro diretti concorrenti, e in particolare hanno battuto “sul filo” di lana proposte come il Nokian WR D4  e il VredsteinSnowtrac 5, per le misure minori, e gli pneumatici Pirelli Winter Sottozero3, Goodyear Ultragrip Performance Gen-1, Firestone Winterhawk 3, l'Hankook i*cept Evo2 per la categoria di dimensione maggiore.