CORRIERE DELLA SERA IN OFFERTA!

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

COMUNICATI

RACCOMANDA IL SITO

Criptovalute, cosa sono, come funzionano

 

criptomonete-bitcoin

Le criptovalute sono una forma di finanziamento di cui si sente molto discutere ultimamente. Si tratta di una valuta di tipo digitale che rende possibile lo scambio di informazioni attraverso un sistema crittografico che serve a tutelare le transazioni e rendere sicura la creazione di nuove monete. La prima criptovaluta creata è stato il Bitcoin nel 2009. Oggi le criptovalute vengono utilizzate per l’acquisto di qualsivoglia bene.

 

 

Perché usare le criptovalute

criptomonete-come-funzionano

Le criptovalute sono monete digitali appositamente pensate per sfruttare il sistema internet. In altre parole, queste monete digitali non sono altro che linee di codice alle quali è dato uno specifico valore monetario. Come nelle transazioni standard, le transazioni di criptovalute sono gestite dai computer utilizzati dagli utenti che ricevuto dalla rete le necessarie informazioni circa la valuta.

I governi e le banche non hanno alcuna forma di controllo sulle criptovalute che rappresentano un sistema totalmente decentrato. Questo però non mina il valore monetario di queste monete digitali che sono un vero e proprio strumento di pagamento equivalente a quello tradizionale. Tutto si fonda sulle persone che fanno circolare le monete acquistando sia on line che nei rivenditori fisici che accettano pagamenti tramite questo circuito.

Dopo il primo Bitcoin sono nate circa un centinaio di criptovalute la maggior parte delle quali derivano da uno dei due protocolli utilizzati che sono il proof of work, utilizzato per la realizzazione dei Bitcoin, o il proof of stake. Queste criptovalute sono mantenute da comunità costituite da cosiddetti ‘minatori’ che hanno offerto i loro computer e hanno partecipato alla validazione e all’elaborazione delle transazioni.

 

Come usare le criptovalute

minare-bitcoin

La prima cosa da fare è aprire un portafoglio virtuale aprendo un conto su un sito oppure scaricando un programma sul proprio pc. Il portafoglio consiste in un indirizzo realizzato con numeri e lettere che daremo nelle nostre operazioni digitali per pagare o ricevere denaro. A questo punto sarà necessario acquistare criptovalute. Per farlo sarà necessario affidarci ad un sito che funge da mercato di scambio che tramite bonifico, ricarica o altre forme permette di acquistare le bitcoin.

Spendere le nostre monete digitali non è affatto difficile, esistono store online che accettano solo i pagamenti effettuati tramite criptovalute e presso i quali acquistare tantissimi prodotti. Quelli più diffusi sono prodotti tecnologici come pc, tablet, smartphone. Esistono, poi, tantissimi siti che oltre ai pagamenti tradizionali, accettano anche transazioni con bitcoin: si tratta di negozi di abbigliamento, pasticcerie, negozi di oggettistica e pub che si sono aperti al mondo delle criptovalute.

 

minare-criptomonete

I vantaggi dichiarati da chi utilizza stabilmente le criptomonete sottolineano soprattutto la rapidità con la quale avvengono le transazioni intercontinentali. Altro vantaggio è rappresentato dal costo molto basso delle commissioni.

L’altra faccia della moneta, però, vuole mettere in guardia dai possibili pericoli. Non è remota la possibilità di diventare prede di truffatori soprattutto al momento dell’acquisto delle monete digitali incappando in operatori non proprio onesti. Inoltre si tratta di progetti ancora molto sperimentali, in continua trasformazione che possono modificare in meglio il mondo degli acquisti digitali oppure naufragare rovinosamente.

 

 

Video Youtube - Come funzionano i Bitcoin

 

Come guadagnare con le criptovalute

rete-bitcoin

Le criptovalute hanno da sempre suscitato un grande interesse ed hanno attirato anche investimenti resi oggi alla portata di tutti tramite apposite piattaforme. Esistono diversi portali web che hanno sfruttato il boom delle monete virtuali per offrire sui loro siti di operare sulle monete digitali in modo sicuro. Su migliorbrokerforex.net trovate anche una bella guida su come investirci. Le più famose e accreditate criptovalute oggi esistenti e sulle quali investire sono diverse:

  • Bitcoin: nata nel 2009, si basa sul protocollo proof of work. È la prima criptovaluta ad essere riconosciuta come moneta digitale utilizzabile nelle transazioni sul web;

  • Litecoin: nata nel 2013 e uso lo stesso protocollo proof of work;

  • Peercoin: nata nel 2012. Prima valuta che sfrutta le combinazioni del protocollo proof of stake. È la terza criptovaluta per valore;

  • Namecoin: del 2011, è pensata per essere un DNS decentralizzato;

  • Primecoin: nata nel 2012, sfrutta un sistema misto di proof of work e proof of stake.