CORRIERE DELLA SERA IN OFFERTA!

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

COMUNICATI

RACCOMANDA IL SITO

Vista, prevenire è meglio che curare

 

prevenzione-oculistica-gratuita

In Italia sono in aumento i casi di miopia a causa dell’eccessivo uso del pc, delle posizioni non corrette e della scarsa prevenzione. Infatti, secondo la Commissione della difesa della vista, oltre il 50 % degli italiani non si sottopone mai ad un controllo oculistico. Soprattutto la vista dei bambini è molto delicata, quindi è cattiva abitudine ricorrere al fai da te, ma è opportuno recarsi dal medico di fiducia per sottoporsi ad una check-in completo.

 

 

Vista: l'importanza della prevenzione

prevenzione-patologie-della-vista-bambini

Ma in cosa consiste, in realtà, la prevenzione oculistica? Prevenire significa anticipare eventuali danni: pertanto, per i bambini è utile una visita dall’oculista già nei tre anni con una cadenza suggerita dal medico; per coloro che hanno superato i 40 anni è opportuno sottoporsi al parere oculistico una volta all’anno. È importante sapere che la maggior parte delle patologie oculari non causa disturbi se non nei casi gravi ed avanzati. Pertanto, la prevenzione parte da accorgimenti come il non fumare, non eccedere con gli alcolici, seguire un regime alimentare bilanciato, controllare la pressione sia arteriosa che oculare, evitare il sovrappeso e usare occhiali da sole. Nello specifico, il fumo di sigaretta provoca deficit visivi, cataratta precoce e degenerazione maculare.

Una dieta povera di verdure e frutta danneggia ulteriormente l’occhio già affetto da patologia; per prevenire è utile un’alimentazione ricca di agrumi, verdure a foglia verde, soia, uova, pesce, frutta secca, broccoli, olio di oliva, cioccolato fondente, vino rosso. Questi alimenti sono utili perché contengono antiossidanti e oligoelementi come luteina, zeaxantina, acidi grassi, omega 3, zinco, beta-carotene, vitamine C e D.

Attenzione anche alle luci blu e a led di computer, tablet e smartphone: il loro utilizzo eccessivo compromette la vista e in particolare le cellule della retina. La salute degli occhi è anche minacciata da altri fattori di rischio legati all’invecchiamento e alla predisposizione genetica.

 

 

Le iniziative sulla prevenzione oculistica gratuita

visita-oculistica-gratuita

Per incentivare la popolazione a tenere sott'occhio la propria vista ogni anno viene organizzata la Giornata mondiale della Vista che si celebra ogni secondo giovedì di ottobre. L’iniziativa è promossa dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità IAPB Italia Onlus, e dall’OMS e dall’UICI, ovvero l’Unione mondiale dei ciechi. Queste associazioni tengono a cuore la salute dei nostri occhi: secondo uno studio condotto dall’OMS, circa l’80% dei casi di cecità può essere curato se preso in tempo. Stando ai dati aggiornati, nel mondo vivono 39 milioni di ciechi e 246 milioni di ipovedenti, per lo più anziani. A livello locale tantissime sono le iniziative promosse sulla prevenzione oculistica gratuita ed anche promosse su quotidiani e riviste: incontri formativi aperti al pubblico, spazi dove incontrare medici oculisti a disposizioni nelle piazze dei paesi aderenti e visite gratuite nel mese di ottobre e non solo.