CORRIERE DELLA SERA IN OFFERTA!

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

COMUNICATI

RACCOMANDA IL SITO

Tipologie di scale, guida alla scelta

 

scala-a-chiocciola-per-interni

State scegliendo le scale per interni, ma non sapete da dove iniziare? Avete necessità di installare una scala per esterni? Esistono varie tipologie di scale che vale la pena conoscere. È chiaro che ogni scala deve soddisfare le esigenze di spazio che avete a disposizione ed il materiale, nonché il colore, devono rispettare quello che è l'arredamento della vostra casa. Per connettere un piano all'altro, la realizzazione della scala interna è fondamentale e quindi bisognerà predisporre un collegamento che sia non solo utile da un punto di vista strutturale, ma che riesca anche a creare stile e arredamento.

 

 

Le diverse tipologie di scale per interni

La scala per interni farà parte dell'arredamento di una casa e perciò deve essere scelta bene secondo criteri estetici ma anche funzionali. Non esiste una tipologia migliore in assoluto, quanto bisognerà scegliere la scala ideale per un determinato contesto. Ecco quali sono le principali scale per interni più utilizzate.

 

Le scale a giorno

scala-a-giorno

La scala a giorno occupa un determinato spazio ed è ideale per dei contesti in cui non serve far economia in termini strutturali. Infatti, queste scale hanno una struttura autonoma che può essere in legno e metallo o in qualunque altro materiale e i gradini possono essere a sbalzo, fissati alla parete oppure appoggiati su una struttura. Sono molto comode per il transito e spaziose, nonché adattabili a varie soluzioni di tipo architettonico.

 

Scale a chiocciola

scala-a-chiocciola

Le scale a chiocciola si sviluppano su sé stesse e quindi riducono lo spazio di ingombro tra i due piani. Esistono sia quadrate che tonde ed è possibile scegliere in varie tipologie di materiale. Sono facili da installare e si possono adattare a varie soluzioni architettoniche, ma per le persone che hanno delle ridotte capacità motorie non sono proprio il massimo. Tra le scale a chiocciola ci sono in particolare quelle elicoidali che hanno uno stile un po' più tondeggiante e particolare.

 

I materiali delle scale interne

Tra i materiali maggiormente utilizzati per le scale interne ci sono il legno, l'acciaio, il ferro, il vetro oppure materiali moderni come il poliuretano o la ghisa. Oltre a scegliere la forma e il materiale stesso delle scale, sarà sempre opportuno definire anche il colore che deve essere selezionato in base all'arredamento di riferimento.

 

 

I costi delle scale per interno

scala-per-interni-metallo-di-design

I costi per le scale da interno possono variare in base a quelli che sono i materiali scelti ed anche in base alla forma stessa della scala. È chiaro che ad avere un ruolo cruciale nella definizione della scala sono anche la lunghezza e la larghezza o la sua impostazione. In linea generale i costi variano dai 2 mila delle scale a chiocciola fino ai 10 mila euro delle scale un po' più particolari. È possibile realizzare delle scale ex novo magari utilizzando il calcestruzzo - e questo potrebbe avere un costo più ridotto -  ma anche scegliere scale prefabbricate che hanno dei prezzi variabili in base al mercato di riferimento.

 

Le scale per esterni, stile e prezzi

scale-per-esterni-metallo

Le scale per esterni esistono in varie tipologie e per scegliere quella migliore bisogna capire bene quali sono le proprie esigenze. Innanzitutto è importante puntare su delle scale che siano realizzate con dei materiali resistenti alle intemperie ed in più che siano antiscivolo.

E' per questo che sempre più spesso viene utilizzato l'acciaio per le scale da esterni. Preferiti inoltre i materiali ferrosi, se non anche il marmo. Le scale per esterno possono essere di varie forme ovvero a rampa, a chiocciola, monolitiche, a sbalzo etc (su scaleitalianfashionstairs.it potete farvi un'idea generale sulle tipologie esistenti in commercio).

La maggior parte delle persone scelgono di realizzare delle scale per esterni che siano resistenti ma che siano anche in grado di creare un'armonia estetica. Le scale per esterno possono essere realizzate in muratura o possono essere acquistate prefabbricate. Molto spesso le scale per esterno hanno i corrimano in PVC mentre invece la bulloneria viene realizzata in acciaio inox in modo tale da garantire una maggiore resistenza. Quando invece vengono realizzate in ferro, il look è più moderne ma sarà sempre importante fare in modo che sia allo stesso tempo funzionale e antiscivolo. Per rispettare infine, il criterio estetico nella scelta della scala per esterno, è bene colorarle oppure optare per il marmo, ma il costo salirà. I prezzi delle scale per esterno possono variare dai 200 fino ai 3 mila euro circa. In caso dell'uso del marmo allora la spesa potrebbe arrivare fino a oltre 5 mila euro.