CORRIERE DELLA SERA IN OFFERTA!

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

COMUNICATI

RACCOMANDA IL SITO

Consigli e idee per i divani da soggiorno

 

divani-da-soggiorno

Il divano, patrimonio dell’umanità soprattutto di domenica quando decidiamo di riposarci e di goderci la giornata in relax. Pertanto, per alcuni, i più pigri, un divano che si rispetti deve avere una sola caratteristica: deve essere comodo. Per altri, invece, deve anche abbinarsi con il resto dell’arredamento, deve completare il tutto, deve abbellire.

 

 

Il divano e lo spazio disponibile

Anche un piccolo soggiorno deve avere il divano. Infatti, uno dei primi criteri a cui fare riferimento nella scelta del divano è la superficie disponibile: per gli ambienti non molto grandi ci sono diverse soluzioni. La prima potrebbe essere quella di comprare divani componibili costituiti da più poltroncine separate che possono essere disposte a piacimento e a seconda delle esigenze. Se si vuole privilegiare la conversazione, un suggerimento potrebbe essere quello di sistemare le sedute una di fronte all’altra. Se, invece, l’intento è quello di guardare la tv, si possono posizionare a favore di televisore.

Un’altra opzione in caso di poco spazio sono i divani di taglia small, a due o tre posti, in versione fissa che sono molto carini e se fatti bene sono un’alternativa valida da tenere in considerazione. Alcuni modelli hanno anche soluzioni trasformabili, per esempio ripiani a scomparsa per appoggiare libri o bicchieri, oppure pediere per rilassare anche le gambe dopo una lunga giornata di lavoro. Se non vogliamo rinunciare ad una libreria, gli schienali dei divani possono accogliere libri perché corredati da piani funzionali. Questi accorgimenti sono molto utili e fanno diventare il divano l’isola preferita da chi ama mangiare, rilassarsi, leggere un libro e lavorare al pc sedendo comodamente.

Esistono, poi, i divani letto che sono utilissimi perché trasformandosi con piccoli movimenti in letto offrono anche la possibilità di dormire; quindi di giorno divano, di notte letto. Abbiamo trattato l’argomento divano-poco spazio, ma se l’ambiente è grande possiamo ovviamente sbizzarrirci di più. Esistono tuttavia, divani angolari o a “L” che hanno una perfetta resa estetica e massima capienza. Vista la loro forma e la loro grandezza, prima dell’acquisto è bene che si designi una zona a loro dedicata per creare un’atmosfera accogliente. Questi tipi di divano sono perfetti quando il locale presenta tante porte o finestre e dispone di un grande spazio centrale per permettere il movimento e il transito delle persone nell’ambiente.

 

Il divano e il suo design

divani-da-salotto

Come già anticipato, una caratteristica fondamentale del divano è la sua comodità: non deve essere né rigido e né morbido; la sensazione che deve dare è quella di una abbraccio rilassante. Gli arredatori vanno alla ricerca di divani comodi ma belli e dal design nuovo e accattivante. Ci sono modelli realizzati con linee classiche che presentano una soffice imbottitura; esistono poi tipi di divani dai tratti moderni, più semplici e più lineari. Per un comfort massimo, ci sono anche modelli con chaise-longue laterali, di piccole o grandi dimensioni o con schienali reclinabili. È importante sottolineare che il divano gioca un ruolo fondamentale nell’ambiente in cui è posizionato che è solitamente il soggiorno: esso deve completare l’arredamento, deve essere in linea con la scelta stilistica sia in termini di forme che in termini di colore. Un divano che si rispetti deve essere tenuto bene: deve essere pulito e ordinato, perché è la prima cosa che l’ospite nota quando entra. Il divano è sinonimo di accoglienza: l’ospite deve sentirsi a suo agio quando si siede.

 

 

Il divano e il colore

divani-da-soggiorno-consigli-idee

La scelta del rivestimento è del tutto personale ed oggettiva ed è legata a quello che vogliamo trasmettere: romanticismo, vivacità, semplicità. Soprattutto quando torna la primavera, abbiamo voglia di vestire colorato. Questa passione si ripercuote anche in casa; così decidiamo di abbellire il divano scegliendo cuscini di tinte vivaci o con motivi floreali che danno un tocco fresco all’ambiente. Il brio può essere ottenuto anche con rivestimenti multicolore: un divano colorato è in grado di calamitare su di sé l’attenzione e di trasformare l’intero soggiorno. Il tutto deve essere completato da una tenda o un tappeto che riprendano i colori del divano. Esistono, poi, soluzione innovative: i copridivani antimacchia cioè idro e oleorepellente, utili soprattutto se ci sono bambini o animali in casa. Con un colpo di spugna la macchia va via e il divano torna pulito e in ordine.