RIVISTE IN OFFERTA!

COMUNICATI

RACCOMANDA IL SITO

Come arredare un negozio di abbigliamento: 6 consigli

 

come-arredare-negozio-arredamento

Vuoi conferire più identità al tuo negozio di abbigliamento e non sai come fare? Oppure devi arredarlo partendo da zero? Se la tua risposta è si, allora sappi che sei al posto giusto nel momento giusto perché ora ti fornirò alcune dritte per arredare il negozio di abbigliamento in modo unico ed originale.

Scegliere l’arredo giusto per il tuo negozio di abbigliamento, non è un’impresa facile perché sono veramente tanti i fattori da tenere in considerazione. Non si tratta soltanto di gusto personale, ma l’arredamento se scelto nel modo corretto può aiutarti ad incrementare le vendite e attirare, o al contrario, respingere un determinato target di clienti.

Detto questo ecco alcuni utili e pratici consigli su come arredare un negozio di abbigliamento.

 

 

1. Creati una tua identità

Se vuoi differenziarti dalla massa devi contraddistinguerti e per fare ciò devi creare un qualcosa che gli altri non hanno. Soltanto in questo modo potrai guadagnarti una buona fetta di mercato. Per fare questo occorre un buon arredamento e oltretutto ci vuole un ambiente che sia centrato in particolar modo sui desideri nonché emozioni del cliente.

Proprio così, hai letto perfettamente.

In un negozio di abbigliamento è necessario che lo stile coinvolga a 360 gradi il cliente e soprattutto  rispecchi l’identità del punto vendita.

A volte l’arredamento è anche bello ma se non comunica identità purtroppo i risultati non saranno quelli sperati.

 

2. Mobili non invadenti e ben disposti

negozio-abbigliamento-colori

I mobili devono essere facili da raggiungere ben disposti in modo da lasciare spazio al cliente di muoversi come meglio gli conviene, in aggiunta devono essere pratici, aspetto da non sottovalutare quando si sceglie la mobilia.

Una volta che la mobilia è stata scelta, bisogna porre un occhio di riguardo anche all’illuminazione, in modo tale da conferire all’ambiente un’atmosfera calda, piacevole e ben confortevole. Essa serve per illuminare nel modo giusto la merce esposta e allo stesso tempo migliorare la customer experience dei clienti.

A tal proposito perché non optare per  l’illuminazione a led? Solitamente è la scelta migliore non solo dal punto di vista del risparmio energetico ma anche dal punto di vista economico.

Ma per poter ottenere un allestimento della massima qualità bisogna scegliere materiali da fornitori esperti ed affidabili che abbiano alle spalle una lunga e consolidata esperienza nel settore.

L’impiego di strumenti all’avanguardia e ovviamente il valore aggiunto di una manodopera seria, professionale ed efficiente sono i fattori determinanti per poter ottenere il massimo del risultato.

 

3. Crea un percorso interessante per il tuo potenziale cliente

Ogni singolo individuo che varca la soglia del tuo punto vendita è un potenziale cliente, pertanto andrà guidato verso l’acquisto nel modo giusto.

Per far crescere il tuo business dunque, perché non strutturare un percorso idoneo che possa orientarlo verso la scelta della merce?

Il percorso si può costruire in tantissimi modi differenti l’importante è cercare di invogliare il cliente ad acquistare da te.

Un buon percorso ad esempio, potrebbe essere realizzato con dei manichini posti nei punti più in vista del locale. Ce ne sono di tutti i tipi  e di vari materiali, prediligi quello che fa al tuo caso (trovi un'ampia rassegna su manichinimoda.com).

 

 

4. Utilizzare tutti gli spazi necessari

All’interno del punto vendita ti consigliamo di non lasciare spazi vuoti perché così facendo l’immagine del tuo negozio sarà più ordinata e funzionale.

Anche i muri fanno parte degli spazi, per cui è molto importante conferirgli tonalità calde  per non dare la sensazione al cliente di trovarsi in un ambiente particolarmente freddo.

 

5. Attenzione ai particolari

Sembra una cosa scontata ma in realtà non è così. I piccoli particolari fanno la differenza, eccome se la fanno! Pertanto non bisogna lasciare nulla la caso, ma ogni singolo elemento deve essere studiato nei minimi dettagli, come ad esempio la pittura del soffitto o delle pareti, la stampa dei cartellini, gli oggetti utilizzati.

 

6. Scegliere il colore giusto dell’arredamento

negozio-abbigliamento-come-arredarlo

Si sa anche l’occhio vuole la sua parte pertanto il colore dell’arredamento negozio è una scelta che va fatta seguendo lo stile dell’ arredo prescelto. Colori troppo forti potrebbero destare l’attenzione del cliente, quelli freddi invece potrebbero infastidirlo perché si sentirebbe in un ambiente poco adatto a lui.

Bisogna optare per quelli giusti che abbiano la capacità di illuminare l’ambiente circostante e che siano in grado di catturare l’attenzione del cliente stesso.

Solo in questo modo si potranno raggiungere ottimi risultati!