RIVISTE IN OFFERTA!

COMUNICATI

RACCOMANDA IL SITO

Agenzia immobiliare cos’è e come funziona

 

Cos’è l’agenzia immobiliare?

agenzia-immobiliare-guida

E’ un’impresa che svolge due funzioni: attività di mediazione nella compravendita o locazione di immobili. Pertanto l’accordo tra venditore e acquirente per la vendita o l’affitto di un immobile, viene raggiunto per mezzo dell’agenzia suddetta, attraverso la figura dell’agente immobiliare.

Nonostante la recessione economica e finanziaria che ha colpito il nostro Bel Paese, secondo una recente ricerca pare che l’agente immobiliare sia una di quelle figure maggiormente richieste. Sembrerà un paradosso, ma in realtà non lo è affatto. Sono stati in molti infatti a concludere una compravendita o comunque ad avere a che fare con un affitto di un’abitazione.

 

 

Come funziona l’agenzia immobiliare?

agenzia-immobiliare-come-funziona

Quando l’affare è stato concluso, ovvero il venditore è riuscito a vendere il suo immobile attraverso l’agenzia immobiliare allora in tal caso l’agente immobiliare ha diritto ad una provvigione.

In altri termini, per rendere chiaro quanto detto, l’agente immobiliare per poter inizialmente avviare la trattativa invita sia il venditore che l’acquirente a sottoscrivere la “proposta” di vendita o di affitto. Si tratta di un documento per mezzo del quale, un individuo da il consenso di vendere o di acquistare un immobile a determinate condizioni.

Se entro 15 giorni la proposta viene accettata da entrambe le parti, allora il contratto può definirsi ormai concluso e pertanto non ci sarà più spazio nel voler dichiarare altre condizioni, a meno che, sia il venditore che l’acquirente siano concordi nel pattuire ulteriori clausole.

Se ciò non avviene dunque, allora la trattativa può definirsi ormai conclusa e la provvigione all’agenzia immobiliare dovrà essere corrisposta da entrambi gli attori.

Ma in mancanza di patto o di tariffe, il tutto verrà deciso dal giudice stesso.

Generalmente per le locazioni l’agenzia immobiliare richiede da entrambi le parti una mensilità, oppure il 10% del canone di locazione annuo.

Se invece si tratta di una compravendita vera e propria, in tal caso la provvigione varia da un’agenzia ad un’altra. Solitamente la percentuale richiesta oscilla dal 2% al 4%.

 

Quali sono i compiti dell’agenzia immobiliare?

agente-immobiliare-guida

L’agenzia immobiliare si occupa di proporre ai clienti un immobile destinato alla vendita o all’affitto, pubblicizzandolo attraverso diversi canali come il web, la stampa e organizzare le visite a determinati orari e giorni presso la struttura stessa.

Il compito dell’agente immobiliare dunque,  è quello di offrire assistenza al proprietario della casa, durante tutta la trattativa.

Ma molte agenzie per poter offrire un servizio più completo, si occupano di altri incarichi che in realtà non sono di loro competenza  come per esempio disbrigare le pratiche burocratiche per l’ottenimento di un finanziamento oppure recarsi con il venditore presso il notaio, dove è proprio qui che la vendita può essere intesa come conclusa a tutti gli effetti.

In caso di locazione invece, sarà l’agente stesso che si occuperà di registrare il contratto presso le Agenzie delle Entrate, cosa impensabile fino a qualche anno fa.

 

Quali sono le caratteristiche che una buon agente immobiliare deve possedere?

  • L’agente immobiliare deve avere le competenze di vendita giuste;

  • Dire sempre la verità al venditore per quanto riguarda l’andamento del mercato, quindi è necessario che effettui una corretta valutazione dell’immobile;

  • Deve essere costantemente aggiornato in merito alle normative vigenti;

  • Deve essere onesto e professionale.

 

 

I requisiti dell’agente immobiliare: quali sono?

L’agente immobiliare deve iscriversi presso la Camera di Commercio, nel registro delle Imprese e nel Repertorio Economico Amministrativo, inoltre può scegliere se avere una ditta individuale oppure in alternativa aprire una società o ancora lavorare per conto di un’agenzia affiliata ad un marchio franchising.

 

Agenzia immobiliare: quanto è importante affidare un incarico ad un agente?

agenzia-immobiliare-portale-web

Quando un cliente decide di voler vendere casa oppure metterla in affitto, la prima cosa a cui pensa è quella di fare tutto da sé, senza dover corrispondere alcuna provvigione all’agenzia immobiliare. Sicuramente vendere il proprio immobile non è molto facile, perché la concorrenza è tanta, oltre a questo fattore, molto spesso si perde del tempo con delle persone che apparentemente sembrano interessate all’acquisto e poi invece si rivelano tutt’altro.

Per poter ovviare a tutte queste problematiche dunque, perché non affidarsi ad una buona e seria agenzia immobiliare? Grazie a una rete già consolidata, ad un portale web (come ad esempio mediaimmobiliare.net) indicizzato sui motori di ricerca e ad una esperienza fatta sul campo, l'agenzia immobiliare è la soluzione ideale.

Così facendo, sarà l’azienda stessa a selezionare i probabili “acquirenti” in maniera tale da assicurarsi che siano realmente seri e motivati all’acquisto di una casa.

Vendere o affittare il proprio immobile è un momento molto particolare della propria vita e pertanto bisogna farlo con le giuste competenze e cognizione di causa per non incorrere a delle probabili truffe.