RIVISTE IN OFFERTA!

RACCOMANDA IL SITO

Come scegliere l'impresa di pulizie

 

Quando in ufficio o a casa non riesci da solo a gestire le pulizie, potrebbe essere necessario rivolgersi a dei professionisti. In circolo ci sono molte imprese di pulizie, per cui la scelta diventa difficile, soprattutto per chi è molto esigente e desidera ottenere un servizio di qualità, e ritagliato su misura per le proprie esigenze.

 

La pulizia degli ambienti è molto importante e per questo motivo bisogna scegliere un’impresa di pulizia che ti possa garantire ciò di cui hai bisogno. Seguendo questi suggerimenti, imparerai a scegliere la migliore per le tue esigenze.

 

 

La professionalità

come-scegliere-ditta-pulizie

Una prima cosa che dobbiamo considerare nella scelta dell'impresa di pulizie è la professionalità. Una ditta che ha esperienza difficilmente tende a dare servizi di scarsa qualità.

Inoltre, se opera da moltissimo tempo nel settore, potrai contare su qualità come solidità della ditta e sulla prontezza a risolvere problemi di qualsiasi natura, evitando spiacevoli sorprese.

Tieni bene a mente che se la ditta scelta è professionale, nel corso del tempo si impegnerà ad offrire servizi sempre più prestanti ed i clienti che si sono affidati al suo operato avranno solo parole di elogio da spendere.

 

L’importanza delle certificazioni e conoscenza del settore

Garantire la soddisfazione dei clienti non è semplice per un’azienda, e il settore delle pulizie non fa eccezione. Una ditta che lavora con meticolosità, che è attenta al lavoro che svolge, non può quindi non essere in possesso delle certificazioni adeguate. Si tratta di attestati che vengono rilasciati esclusivamente nel caso in cui la ditta abbia dei requisiti standard in termini di sicurezza e rispetto dell’ambiente.

Se vuoi che l’impresa che scegli sia 100% affidabile, allora verifica se è in possesso di specifici requisiti. Requisiti che di solito possiedono solo ditte che hanno esperienza nel campo, e che quindi vantano certificazioni che possano attesta la loro efficienza, conoscenza del settore e rispetto degli standard sia per il rispetto dell’ambiente sia nel campo della sicurezza.

 

 

Aggiornamento professionale

come-scegliere-ditta-pulizie-consigli

Scegli sempre un’azienda in regola con la normativa vigente e sempre aggiornata. È importante che nella ditta lavori personale in regola, che abbia già svolto questo lavoro da un pò di anni, e che dunque possa svolgere in sicurezza e con qualità il lavoro presso i clienti. I collaboratori vanno formati, aggiornati costantemente. Bisogna insegnare loro tutto quello che di nuovo arriva nel settore della pulizia. Devono altresì imparare ad usare tutti gli strumenti necessari per svolgere al meglio i compiti assegnati.

La competenza del personale è pertanto un requisito importante. Questo perché la ditta deve avere a cuore i suoi clienti e deve fare in modo che questi restino soddisfatti, non subiscano danni (provocati dai collaboratori) e ricevano un servizio svolto nel rispetto delle procedure di sicurezza sul lavoro.

 

Quali servizi offre la ditta?

Ma quali sono i servizi che la ditta offre ai suoi clienti? È una domanda questa che devi porti se vuoi scegliere la ditta migliore per le tue esigenze.

A seconda delle richieste e del target di clientela ogni ditta potrebbe essersi specializzata in una tipologia di servizio, avendo quindi più difficoltà a gestire le tue richieste. Prima di firmare una collaborazione con un’impresa di pulizie, informati se il servizio di tuo interesse venga svolto, così da avere una maggiore sicurezza di poter rimanere soddisfatti.

Certo, la maggior parte delle ditte opera in diversi settori, ma chiedere può sempre fare la differenza per evitare inutile dispendio di tempo ed energie.

Prendi contatto con l’impresa che eventualmente vorresti assoldare e chiedi quali tipologie di servizi offrono: pulizia di case, di giardini? Pulizia di negozi, di uffici? A seconda della tua necessità specifica, ti regoli di conseguenza.

 

 

Scegli imprese di pulizie con prezzi chiari e sopralluogo gratuito

come-scegliere-ditta-pulizie-guida

Una ditta che si rispetti ha un prezzario alla luce del sole ed effettua un sopralluogo gratuito del luogo che andrà pulito. Sono due componenti queste su cui non si transige, e che tra le altre cose servono a valutare la professionalità di un’impresa di pulizie. In particolare se vuoi conoscere i prezzi e il preventivo per il servizio richiesto, devi scegliere sempre delle ditte di pulizia che ti offrano sopralluogo e preventivo gratuito, così da poterti fare un’idea generica in merito.

Diffida da coloro che millantano qualità, ma che ti chiedono poi dei soldi per fare il sopralluogo o di coloro che applicano un prezzo per tutti, perché una ditta seria non lavora così. Bisogna distinguersi nel settore, e le aziende serie, quelle con la A maiuscola, vanno incontro al cliente prima ancora che quest’ultimo diventi tale.

Ricorda che il sopralluogo è necessario per valutare in che condizioni sono le zone da trattare e quali sono gli elementi presenti nel luogo che bisogna pulire.

Invece il preventivo permette al cliente di conoscere con esattezza il costo di ogni servizio richiesto. Incontrando un esperto infine, avrai maggiore contezza sulle modalità di lavoro della ditta e sui servizi che offre. Potrai chiedere suggerimenti per migliorare l’aspetto dell’ambiente che vuoi si pulisca, e potrai così decidere quali sono i servizi più indicati in base alla tua situazione.