CORRIERE DELLA SERA IN OFFERTA!

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

RACCOMANDA IL SITO

CLICCA GIORNALE ONLINE E LEGGI LE NEWS GRATIS

Men's Health online gratis sul tuo Pc, è una rivista dedicata agli uomini che tratta temi di attualità, salute e benessere del corpo, sesso, alimentazione e sport. Men's Health è disponibile su Giornali on Web free e senza download di Pdf. Le notizie direttamente dal sito ufficiale della testata http://www.menshealth.it/ senza abbonamento. Leggere gratis non ha prezzo!




ABBONATI A MEN'S HEALTH AL PREZZO OFFERTA DI OGGI  - CLICCA QUI!



COPERTINA MEN'S HEALTH

MEN'S HEALTH WIKIPEDIA

Presente in ben 45 Paesi, Men's Health (MH) è il magazine maschile più letto nel mondo. È stato lanciato negli Stati Uniti nel 1987 dall'editore Rodale, di Emmaus (Pennsylvania). Gli editori dell'edizione americana sono stati Mark Bricklin (1987-88), Mike Lafavore (1988-99), Greg Gutfeld (1999-00) e David Zinczenko attualmente in carica dopo aver preso il comando nel 2000. A partire dal 2004 Zinczenko ha incominciato a far comparire in copertina sportivi e celebrità come David Beckham, Mark Wahlberg, Jason Statham, Gerard Butler, LeBron James, Josh Duhamel, Barack Obama, Matthew McConaughey e Dwyane Wade vestiti, cambiando lo stile degli anni 1990 in cui in copertina comparivano modelli palestrati come Gregg Avedon, Scott King e Owen McKibbin rigorosamente a petto nudo.

Il primo numero dell'edizione italiana (pubblicata da Mondadori-Rodale) è uscito nel maggio del 2000 ed è stato subito accolto con grande interesse dai lettori, che l'hanno immediatamente ritenuto un mezzo efficace e soprattutto affidabile per avere informazioni utili al benessere del corpo come della mente. Fitness, alimentazione, salute, sessualità e anche moda sono da sempre i temi forti trattati dal giornale,che si occupa comunque dell'universo maschile a 360°. Motivo per cui - giunto ormai al suo decimo anno di pubblicazione in Italia - Men's Health continua a essere un importante punto di riferimento per 569 mila italiani (fonte Audipress 2008).