CORRIERE DELLA SERA IN OFFERTA!

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

RACCOMANDA IL SITO

Panorama rivista online


Panorama online gratis sul tuo Pc, leggi le news della prima pagina, di politica, di attualità, di gossip, sportive, economiche, di cultura, degli esteri e degli spettacoli della rivista italiana Panorama su Giornali on Web free e senza download di Pdf. Le notizie direttamente dal sito ufficiale della testata http://www.panorama.it/ senza abbonamento. Giornali on Web la tua edicola virtuale.





COPERTINA PANORAMA


ABBONAMENTO A PANORAMA SUPER SCONTATO - CLICCA QUI!



PANORAMA WIKIPEDIA

Panorama è un periodico settimanale italiano di attualità e politica. È pubblicato da Mondadori e con circa 402.000 copie vendute per numero è il settimanale d'informazione più diffuso in Italia.
Affronta argomenti di attualità, politica, società ed economia, cui vengono dedicati accurati approfondimenti, anticipando anche i fenomeni di maggior rilievo.

Storia della rivista Panorama
Fondato nel 1939 da Gianni Mazzocchi, il primo numero uscì il 27 aprile 1939, era di formato tascabile ed aveva cadenza quindicinale. Questa prima edizione coniugava argomenti di attualità, politica, letteratura, poesia e architettura, raccogliendo gli articoli e gli scritti di importanti collaboratori, quali Alfonso Gatto, Alberto Moravia, Carlo Linati, Giovannino Guareschi, Giuseppe Pagano, Giovanni Comisso, Elsa Morante, Luigi Comencini, Irene Brin e tanti altri. La pubblicazione venne fatta chiudere, per ordine del Minculpop, a causa di un articolo di Indro Montanelli, pubblicato sul fascicolo del 12 settembre 1940, considerato "disfattista" dai censori del regime.

Rifondato nell'ottobre del 1962 da Nantas Salvalaggio (proveniente da Epoca e Corriere della Sera), fu diffuso inizialmente a cadenza mensile.

La direzione passò a Lamberto Sechi nel 1965, che due anni dopo lo trasformò in settimanale (18 maggio 1967).

L'obiettivo dell'editore, Mondadori, di trasformare Panorama nel primo newsmagazine italiano, sulla scia delle testate Der Spiegel in Germania e L'Express in Francia, venne raggiunto.

Dagli anni novanta ad oggi
Dalla primavera 1996 Panorama ha un suo sito Internet (mondadori.com/panorama) che lancia insieme a un restyling (nella testata un piccolo globo sostituisce la "o").

Linea politico-editoriale
Fin dagli esordi Panorama si è collocato nell'area di centrosinistra. Negli anni '90 ha però radicalmente cambiato linea editoriale, passando dall'area di centrosinistra a quella di centrodestra.

La conversione ha una premessa con l'insediamento di Silvio Berlusconi alla presidenza della Mondadori il 25 gennaio 1990. In netto dissenso col nuovo editore, a febbraio lasciano il settimanale il direttore Claudio Rinaldi, Giampaolo Pansa e Altan. Rinaldi viene sostituito da Andrea Monti, proveniente da Fortune Italia. Nell'ambito del braccio di ferro fra proprietà e direzione, nell'ottobre 1991 vengono bocciati due vicedirettori su quattro proposti: Pasquale Chessa e Carlo Rossella; mentre vengono graditi Maria Luisa Agnese e Luciano Santilli.

I direttori dal dopoguerra
Mensile di cultura

* Nantas Salvalaggio (1962 - 1964)
* Leo Lionni (1964 - 1965)

Settimanale d'attualità (dal 1967)

* Lamberto Sechi (1965 - 1979)
* Carlo Rognoni (1979 - 1985)
* Claudio Rinaldi (1985 - 1990)
* Andrea Monti (1990 - 1996)
* Giuliano Ferrara (1996 - 1997)
* Roberto Briglia (1997 - 2000)
* Carlo Rossella (2000 - 2004)
* Pietro Calabrese (2004 - 10 ottobre 2007)
* Maurizio Belpietro (11 ottobre 2007 - 2009)
* Giorgio Mulè (2009 - oggi)