CORRIERE DELLA SERA IN OFFERTA!

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

RACCOMANDA IL SITO

CLICCA EBOOK E LEGGI GRATIS ONLINE

Ebook gratis da scaricare: UGO FOSCOLO


Ebook di Ugo Foscolo gratis online in lingua italiana da scaricare. Leggi free e gratis i libri digitali o elettronici in PDF,  Word, MicroSoft Reader (non stampabili), Text, RTF e HTML facilmente scaricabili con un velocissimo download. Ebook del famoso scrittore Ugo Foscolo da leggere online senza registrazione.



Ebook Ugo Foscolo

scarica free e senza registrazione
Download  Ebook Foscolo

Niccolò Ugo Foscolo (Zante, 6 febbraio 1778 – Turnham Green (Londra), 10 settembre 1827) fu un poeta e scrittore italiano, uno dei principali letterati del neoclassicismo e del preromanticismo.


Opere di Ugo Foscolo
Fuggendo in Svizzera nel maggio del 1815, il Foscolo affidò i suoi libri e gran parte dei manoscritti a Silvio Pellico il quale li vendette all'amica del poeta Quirina Mocenni Magiotti e inviò il ricavato al Foscolo, nascondendosi, per delicatezza, nell'anonimato. Dalla Magiotti il fondo finì per pervenire alla Biblioteca Nazionale di Firenze, dove è tuttora conservato.

L'altro gruppo di manoscritti, formatosi soprattutto durante l'esilio, passò in eredità alla figlia Floriana e poi al canonico spagnolo, esule in Inghilterra, Miguel de Riego, che li vendette a un gruppo di estimatori del Foscolo - tra i quali Gino Capponi - e da questi alla Biblioteca Labronica di Livorno.

Altri autografi sono conservati alla Biblioteca Braidense di Milano, alla Universitaria di Pavia, alla Biblioteca di Storia moderna e contemporanea di Roma. Variamente sparse sono le lettere del Foscolo, mentre gli autografi dei Sepolcri, delle Odi, dei Sonetti e dell' Ortis furono a suo tempo distrutti dallo stesso poeta.

Componimenti poetici
    * A Napoleone Bonaparte liberatore, ode (1799)
    * A Luigia Pallavicini caduta da cavallo, ode (1800)
    * All'amica risanata, ode (1802)
    * Non son chi fui, perì di noi gran parte, sonetto (1802)
    * Che stai?, sonetto (1802)
    * Te nutrice alle Muse, sonetto (1802)
    * E tu ne' carmi avrai perenne vita, sonetto (1802)
    * Perché taccia il rumor di mia catena, sonetto (1802)
    * Così gl'interi giorni in luogo incerto, sonetto (1802)
    * Meritamente, però ch'io potei, sonetto (1802)
    * Solcata ho la fronte, sonetto (1802)
    * Alla sera, sonetto (1803)
    * A Zacinto, sonetto (1803)
    * Alla Musa, sonetto (1803)
    * In morte del fratello Giovanni, sonetto (1803)
    * Dei sepolcri, carme (1806)
    * Le Grazie, poemetto incompiuto (1803-1827)
    * In morte di Napoleone, inno (composto tra il 1821 e il 1827), inedito, scoperto nel 2010

Romanzi e scritti in prosa

    * Sesto tomo dell'io, romanzo autobiografico (1799-1801)
    * Ultime lettere di Jacopo Ortis, romanzo epistolare (1802-1803)

Opere teatrali
    * Tieste, tragedia (1795)
    * Aiace, tragedia (1810-1811)
    * Ricciarda, tragedia (1813)

Altri scritti
    * Epistolario
    * Orazione a Bonaparte pel Congresso di Lione, (1802)
    * Chioma di Berenice, traduzione del carme di Catullo, (1803)
    * Viaggio sentimentale, traduzione del romanzo di Laurence Sterne, iniziata nel (1805), pubblicata nel (1813) dall'editore Molini, assieme alla Notizia intorno a Didimo Chierico.
    * Iliade, traduzione del poema omerico, (1807)
    * Dell'origine e dell'ufficio della letteratura (1809)
    * Discorso sul testo della Divina Commedia
    * Essays on Petrarch
    * Discorso storico sul testo del Decamerone
    * Della nuova scuola drammatica in Italia, incompiuto