CORRIERE DELLA SERA IN OFFERTA!

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

RACCOMANDA IL SITO

EBOOK KAFKA


Ebook gratis da scaricare: Franz Kafka

ebook kafka


Ebook di Franz Kafka gratis online in lingua italiana da scaricare. Leggi free e gratis i libri digitali o elettronici in PDF, Word, MicroSoft Reader (non stampabili), Text, RTF e HTML facilmente scaricabili con un velocissimo download. Ebook del famoso scrittore Kafka da leggere online senza registrazione.




Ebook Franz Kafka

scarica free e senza registrazione
Download  Ebook Kafka



 

Scaricare ebook Kafka gratuiti

ebook-gratis autori generi opere

Ebook Kafka          cerca autori          cerca generi         cerca opere

 

Ebook Kafka

 

Franz Kafka (Praga, 3 luglio 1883 – Kierling, 3 giugno 1924) è stato uno scrittore ceco di lingua tedesca, una delle maggiori figure della letteratura del XX secolo.

Fu cittadino dell'impero austro-ungarico fino al 1918 e, successivamente, cecoslovacco.
Le tematiche di Kafka, il senso di smarrimento e di angoscia di fronte all'esistenza, caricano la sua opera di contenuti filosofici che hanno stimolato l'esegesi della sua opera specialmente a partire dalla metà del Novecento. I critici interpretano il suo lavoro nel contesto di differenti scuole letterarie quali modernismo e realismo magico. Non sono pochi i critici che hanno intravisto nei suoi testi elementi tali da farlo ritenere un interprete letterario dell'esistenzialismo.

Kafka pubblicò solo qualche racconto durante la sua vita, poca parte del suo lavoro e quindi del suo stile attirò l'attenzione fino a dopo la sua morte. Prima di morire, diede istruzioni al suo amico ed esecutore testamentario Max Brod di distruggere tutti i suoi manoscritti e di assicurarsi che non avrebbero mai visto la luce del sole. Ciò nonostante, Brod non seguì le istruzioni di Kafka e sovrintendette alla pubblicazione della maggior parte dei suoi lavori, che presto attrassero l'attenzione della critica.

La letteratura per Franz Kafka rappresentò una scelta di vita, una vocazione profonda, un'irrinunciabile esigenza esistenziale. Nei suoi scritti Kafka elabora il conflitto Arte-Legge, il suo difficile rapporto con il femminile, il problema della colpa come regola universale. Molti critici autorevoli videro in Kafka il rappresentante simbolico della catastrofe ebraica e un profeta dell'olocausto.

Di notevole interesse per la comprensione dei suoi scritti è la convinzione di Kafka che il destino dell’uomo – anche nella sua più banale quotidianità – sia sempre e comunque nelle mani di forze imperscrutabili e beffarde, imprevedibili e ingannevoli. L'inganno sarebbe anzi l'unico principio ordinatore che l'uomo possa conoscere: sarebbe l'unica "Legge" dietro cui si cela Dio.

Le opere mostrano una particolare capacità di immaginare situazioni inusuali nel vissuto quotidiano, di integrare l'elemento grottesco nella quotidianità, assumendo a volte aspetti onirici (spesso incubi, più che sogni). Il protagonista è in qualche modo identificabile con l'autore, anche dal nome (esempi tipici sono Gregor Samsa, protagonista della Metamorfosi, il cui cognome è evidente calco del cognome dell'autore; ovvero Josef K., protagonista de Il Processo, e il K. de Il Castello). Lo stile di Kafka si fa notare per la sua capacità di esprimere i temi dell'alienazione interiore ed esteriore dell'io, mostrando come nella vita ordinaria di uomini qualunque possa manifestarsi, all'improvviso, l'irreparabile perdita di contatto con la realtà ovvero l'emarginazione e il naufragio.

Le sue opere più famose includono i racconti La metamorfosi, Un digiunatore e i romanzi Il Processo, America, e Il Castello. Quasi tutte rimasero incompiute: non si tratta di un fatto casuale, perché nell'incompiutezza delle sue opere si riflette l'impossibilità, per Kafka, di risolvere il proprio conflitto interiore attraverso la scrittura. È di sicuro interesse, per comprendere la psicologia kafkiana, il ricco "corpus" dei Diari, nonché l'epistolario, composto in particolare dalle lettere alle donne con cui ebbe delle relazioni, in particolare a Felice Bauer e Milena, e soprattutto dalla notissima Lettera al padre, che costituisce un vero e proprio testo autobiografico a sé stante.

Nel luglio del 2010 sono state aperte quattro cassette di sicurezza della banca UBS di Zurigo contenenti inediti delle opere di Kafka, parte residua del patrimonio letterario lasciato da Kafka al suo amico Max Brod e da questi alla sua segretaria e amica Ester Hoffe, che lo lasciò in eredità alle figlie, le ormai ottantenni Hava e Ruth, le quali pare non intendano rendere pubblico il contenuto delle cassette né cedere i manoscritti ritrovati alla Biblioteca di Tel Aviv.

Racconti Kafka
    * Descrizione di una battaglia (Beschreibung eines Kampfes, 1904-1905)
    * Preparativi di nozze in campagna (Hochzeitsvorbereitungen auf dem Lande, 1907)
    * Colloquio con l'orante (Gespräch mit dem Beter, 1909)
    * Colloquio con l'ubriaco (Gespräch mit dem Betrunkenen, 1909)
    * Richard e Samuel (Richard und Samuel, 1911 - in collaborazione con Max Brod)
    * Gli aeroplani a Brescia (Die Aeroplane in Brescia, 1911)
    * Meditazione oppure Contemplazione (Betrachtung, 1904-12); raccolta di 18 prose:
          o Bambini sulla strada maestra oppure Bimbi sulla via maestra (Kinder auf der Landstraße)
          o L'imbroglione smascherato oppure Smascherato un gabbamondo (Entlarvung eines Bauernfängers)
          o La passeggiata improvvisa (Der plötzliche Spaziergang)
          o Decisioni oppure Risoluzioni (Entschlüsse)
          o La gita in montagna (Der Ausflug ins Gebirge)
          o L'infelicità dello scapolo (Das Unglück des Junggesellen)
          o Il commerciante (Der Kaufmann)
          o Guardando fuori distratti oppure Guardando distrattamente fuori (Zerstreutes Hinausschaun)
          o Due che passano correndo oppure I passanti (Die Vorüberlaufenden)
          o Tornando a casa (Der Nachhauseweg)
          o Il passeggero (Der Fahrgast)
          o Vestiti (Kleider)
          o Il rifiuto (Die Abweisung )
          o Riflessioni per cavallerizzi oppure Riflessioni per un cavaliere (Zum Nachdenken für Herrenreiter)
          o La finestra sulla via oppure La finestrina (Das Gassenfenster)
          o Desiderio di diventare indiani oppure Desiderio di diventare un indiano (Wunsch, Indianer zu werden)
          o Gli alberi (Die Bäume)
          o Infelicità oppure Essere infelici (Unglücklichsein)
    * La condanna oppure Il verdetto (Das Urteil, 1912)
    * Strepito (Großer Lärm, 1912)
    * Il fochista (Der Heizer, 1913, capitolo di Amerika)
    * La metamorfosi (Die Verwandlung, 1915)
    * Nella colonia penale (In der Strafkolonie, 1919)
    * Un medico di campagna oppure Un medico condotto (Ein Landarzt, 1914-17); raccolta di 14 prose:
          o Il nuovo avvocato (Der neue Advokat, 1917)
          o Un medico condotto oppure Un medico di campagna (Ein Landarzt)
          o In galleria oppure In loggione (Auf der Galerie)
          o Un vecchio foglio (Ein altes Blatt, 1917)
          o Davanti alla legge (Vor dem Gesetz, 1915; primo frammento de Il Processo)
          o Sciacalli e arabi (Schakale und Araber)
          o Una visita in miniera (Ein Besuch im Bergwerk)
          o Il villaggio vicino oppure Il prossimo villaggio (Das nächste Dorf)
          o Il messaggio dell'imperatore oppure Un messaggio dell'imperatore (Eine kaiserliche Botschaft, 1917)
          o Il cruccio del padre di famiglia (Die Sorge des Hausvaters)
          o Undici figli (Elf Söhne)
          o Un fratricidio (Ein Brudermord)
          o Un sogno (Ein Traum)
          o Relazione per un'Accademia (Ein Bericht für eine Akademie, 1917)
    * Durante la costruzione della muraglia cinese (Beim Bau der chinesischen Mauer, 1914-24); frammenti postumi:
          o Il maestro del villaggio (Der Dorfschullehrer, 1914)
          o Blumfeld, un vecchio scapolo oppure Blumfeld, uno scapolo anzianotto (Blumfeld, ein älterer Junggeselle, 1915)
          o Il custode della cripta
          o Il ponte (Die Brücke , 1917)
          o Il cacciatore Gracco (Der Jäger Gracchus )
          o Il cavaliere del secchio (Der Kübelreiter, 1921)
          o Durante la costruzione della muraglia cinese (1917)
          o Il colpo contro il portone (Der Schlag and Hoftor, 1917)
          o Il vicino (Der Nachbar, 1917)
          o Un incrocio (Eine Kreuzung)
          o Confusione d'ogni giorno (Eine alltägliche Verwirrung, 1917)
          o La verità intorno a Sancio Panza (Die Wahrheit über Sancho Pansa)
          o Il silenzio delle sirene (Das Schweigen der Sirenen)
          o Prometeo (Prometheus, 1918)
          o Lo stemma cittadino (Das Stadtwappen, 1920)
          o Poseidone (Poseidon, 1920)
          o Vita in comune (Gemeinschaft)
          o Di notte (Nachts, 1920)
          o La supplica respinta (Die Abweisung)
          o La questione delle leggi (Zur Frage der Fesetze, 1920)
          o L'esame (Die Prüfung, 1920)
          o L'avvoltoio (Der Geier)
          o Il timoniere (Der Steuermann)
          o La trottola (Der Kreisel)
          o Favoletta (Kleine Fabel)
          o Ritorno (Heimkehr)
          o La partenza (Der Aufbruch, 1922)
          o Patrocinatori (Fürsprecher)
          o Indagini di un cane (Forschungen eines Hundes, 1922)
          o I coniugi (Das Ehepaar)
          o Rinuncia! (Gibs auf!)
          o Delle similitudini (Von den Gleichnissen)
          o La tana (Der Bau)
    * L'arruolamento (Die Truppenaushebung)
    * Un eroismo quotidiano (Ein alltäglicher Heroismus)
    * Un digiunatore (Ein Hungerkünstler, 1922-24)
          o Primo dolore (Ersts Leid, 1922)
          o Una donnina (Eine kleine Frau, 1923)
          o Un digiunatore (Ein Hungerkünstler, 1922)
          o Josefine la cantante ovvero il popolo dei topi oppure Giuseppina la cantante (Josephine die Sängerin, oder Das Volk der Mäuse - 1924)

Romanzi Kafka
    * Il Processo (Der Prozess - 1925)
    * Il Castello (Das Schloß - 1926)
    * America (Amerika - Der Verschollene - 1927)

Varie
    * Lettera al Padre (Brief an den Vater - 1919)
    * Diari 1910-23 (Tagebücher - 1949)
    * Otto quaderni in Ottavo (Entstehungszeitraum der Oktavhefte - 2004)
    * Lettere a Milena (Briefe an Milena Buber-Neumann - 1958)
    * Relazioni (Amtliche Schriften, carte dell'ufficio)
    * Aforismi di Zürau
    * Lettere 1902-24 (raccolte da Max Brod)
    * Altre lettere sparse
    * Lettere a Ottla e alla famiglia (a cura di Harnut Binder e Klaus Wagenbach)
    * Lettere a Felice 1912-17 (Briefe an Felice Bauer)
    * Un altro scrivere (carteggio 1904-24 con Max Brod)
    * Le ultime lettere ai genitori 1922-1924 (Dopisy rodicum z let 1922-24)

Opere complete Kafka
    * Gesammelte Werke. Taschenbuchausgabe in acht Bänden, a cura di Max Brod, Frankfurt am Main: Fisher, 1950-74
    * Kritische Ausgabe. Schriften, Tagebücher, Briefe, a cura di Jürgen Born, Gerhard Neumann, Malcolm Pasley e Jost Schillemeit, Frankfurt am Main: Fischer, 1982
    * Gesammelte Werke in 12 Bänden in der Fassung der Handschrift, a cura di Hans-Gerd Koch, Frankfurt am Main: Fischer, 1983
    * Sämtliche Werke, Stuttgart: Suhrkamp Verlag, 2008. ISBN 978-3-518-42001-0
    * Kafka-Handbuch. Leben - Werk - Wirkung